Formaggi e Formaggi Stagionati


Il meglio sopra e sotto le Alpi

Formaggi italiani o francesi?  la domanda è sterile. Meglio chiedersi piuttosto: perché privarsi degli uni o degli altri quando è possibile avere il meglio di entrambi? L’offerta italiana è contraddistinta dal marchio Nontoccatemiilformaggio, una selezione di prodotti artigianali cagliati e stagionati in esclusiva da artigiani attenti tanto alla qualità del latte quanto al giusto grado di maturazione. Vere gemme di cui è costantemente monitorata l’umidità e la temperatura. Grandi prodotti da latte vaccino.
Formaggi italiani o francesi?  la domanda è sterile. Meglio chiedersi piuttosto: perché privarsi degli uni o degli altri quando è possibile avere il meglio di entrambi? L’offerta italiana è contraddistinta dal marchio Nontoccatemiilformaggio, una selezione di prodotti artigianali cagliati e stagionati in esclusiva da artigiani attenti tanto alla qualità del latte quanto al giusto grado di maturazione. Vere gemme di cui è costantemente monitorata l’umidità e la temperatura. Grandi prodotti da latte vaccino come il Provolone del Monaco;Bettelmatt d’alpeggio o Blu del Monviso. I caprini Bulotta, Talè di Capra girgentana o Blu di Bagnoli. Ancora, pecorini di livello come Gregoriano, Gran Nuraghe o Vastedda della Valle del Belice. Una scelta ricca e completa che ha il suo degno contraltare francese nelle selezioni d’Oltralpe, nei caprini dalla Provenza, i vaccini a crosta fiorita dalla Brie, il classico dei pecorini erborinati Roquefort di Jacques Carles. Senza fermarsi però davanti a un braccio di mare per non far mancare lo Stilton inglese o il Mahon di Minorca; neppure davanti alla catena dei Pirenei per un pungente Cabrales o le Alpi Svizzere per delicato Emmenthal d’alpeggio.